La pietra scartata

dai costruttori è diventata pietra angolare

Questo sito vuole portare il segno di contraddizione del Vangelo annunziato alle genti, con la Potenza dello Spirito Santo che ci porta alla verità tutta intera.
È l’annuncio di verità che il mondo non accetta, come Gesù non fu accettato nel suo tempo e come predisse Simeone, egli è qui come segno di contraddizione perché siano svelati i pensieri di molti cuori (Lc. 2,34b-35).
Più che mai oggi il cristianesimo viene bersagliato e, la Chiesa Cattolica come punto centrale, viene desacralizzata dalla indifferenza e dall’ateismo laico.
La chiesa viva deve essere questa Pietra Scartata, come segno di contraddizione e verità per l’uomo oggi, perseguitata nella sua religiosità, soprattutto nel suo intervento per la difesa vera del genere umano, non deve e non può scendere a compromessi politici anzi ripete e vive quello che Gesù disse ai suoi apostoli: “Se il mondo vi odia, sappiate che prima di voi ha odiato me. Se foste del mondo, il mondo amerebbe ciò che è suo; poiché invece non siete del mondo, ma io vi ho scelti dal mondo, per questo che il mondo vi odia. Ricordatevi della parola che vi ho detto: Un servo non è più grande del suo padrone. Se hanno perseguitato me, perseguiteranno anche voi; se hanno osservato la mia parola, osserveranno anche la vostra. Ma tutto questo vi faranno a causa del mio nome, perché non conoscono colui che mi ha mandato” (Gv. 15,18-21).

Don. Alberto Abreu

Il vangelo per te

Per questo ti libererò dal popolo e dai pagani, ai quali ti mando ad aprir loro gli occhi, perché passino dalle tenebre alla luce e dal potere di satana a Dio e ottengano la remissione dei peccati e l’eredità in mezzo a coloro che sono stati santificati per la fede in me. At. 26, 17-18

Brani biblici

Dice il Signore: “Al tempo della misericordia ti ho ascoltato, nel giorno della salvezza ti ho aiutato. Ti ho formato e posto come alleanza per il mio popolo per far risorgere il paese, per farti rioccupare l’eredità devastata, per dire ai prigionieri:Uscite e a quanti sono nelle tenebre: Venite fuori. Is. 49, 8-9a

Ultimi articoli

in evidenza

Padre amorth

Quando il nostro spirito è buio, vive nelle tenebre e nel peccato, il diavolo ha maggiore spazio di manovra.
Per questo occorre confessarsi spesso. La confessione riporta l'uomo nella luce.
Una confessione è più potente di un esorcismo. Perché la confessione di schianto riporta l'uomo alla luce, alla grazia di Dio e contro un uomo in grazia di Dio satana non può fare nulla.
La confessione distrugge il male. Lo annienta. E gira l'uomo verso la luce, verso il bene.