Lunedì, 05 Marzo 2012 00:00

COME LEGGERE I VANGELI

«Molti altri segni fece Gesù in presenza dei suoi discepoli, ma non sono stati scritti in questo libro.
Questi sono stati scritti, perché crediate che Gesù è il Cristo, il Figlio di Dio» Giovanni 20,30-31

Lunedì, 27 Febbraio 2012 00:00

PASQUA: GESÙ È VIVO

«Cristo è risuscitato. È veramente risuscitato!».
È con questa frase semplice e vigorosa che i cristiani si salutano la mattina di Pasqua.
L’aurora di questa mattina porta una notizia inattesa: Cristo è stato riscattato dalla morte, è vivo!

Venerdì, 24 Settembre 2010 01:00

Medjugorje ultimo atto

Mentre la Chiesa avvia le indagini ufficiali su uno dei fenomeni mariani più imponenti della storia, parlano i medici che condussero i primi test sui veggenti e la milanese guarita inspiegabilmente ventisei anni fa

Venerdì, 24 Settembre 2010 01:00

Gay, pedofilia, shoah. il documentario è questo

Venerdì, 24 Settembre 2010 01:00

Attaccano il Papa perché segue Gesù

Venerdì, 24 Settembre 2010 01:00

Il ritorno di Gesù

Venerdì, 24 Settembre 2010 01:00

La Chiesa Minacciata Dall'infedeltà dei preti

Venerdì, 24 Settembre 2010 01:00

L’offensiva massonica contro la Chiesa belga

La profezia di Fatima non è chiusa: l'uomo «non riesce a interrompere» il ciclo di morte e terrore che ha scatenato. Ad abbracciare Benedetto XVI nella Cova da Iria - nel luogo dove 93 anni fa avvennero le apparizioni che preannunciavano la Rivoluzione d'Ottobre e la tragedia della Seconda guerra mondiale, il martirio dei cristiani e l'uccisione di un «vescovo vestito di bianco» - ci sono quattrocentomila pellegrini, che lo hanno atteso per ore affrontando il freddo pungente e il vento gelido. Il Papa è sorpreso nel vedere così tanta folla. Sorride, appare disteso. Dice di essere venuto ai piedi della Vergine di Fatima per confessarle che ama la Chiesa e per affidare alla sua protezione i sacerdoti, i consacrati e le consacrate. Ma un passaggio dell'omelia riapre uno squarcio sul Terzo segreto, che proprio qui dieci anni fa venne rivelato per volere di Papa Wojtyla.

Mercoledì, 09 Giugno 2010 01:00

Dal peccato la più grande persecuzione

La bontà di Dio «è sempre l’ultima parola nella storia». Là dove c’è il male, infatti, anche quando questo «attacca dall’interno», noi sappiamo che «sempre anche le forze del bene sono presenti e che finalmente il Signore è più forte del male, e la Madonna è per noi la garanzia». Così, oggi che «in modo terrificante» vediamo come «gli attacchi al Papa e alla Chiesa» vengono «non solo da fuori» ma «proprio dall’interno della Chiesa, dal peccato che esiste nella Chiesa», ciò che occorre capire è come «la Chiesa ha profondo bisogno di reimparare la penitenza, accettare la purificazione, imparare il perdono ma anche la necessità della giustizia».

Pagina 9 di 16